Sciortino (AVEDISCO): "La pandemia ha avvicinato molti lavoratori a vendita diretta" - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Mer, Dic

Sciortino (AVEDISCO): "La pandemia ha avvicinato molti lavoratori a vendita diretta"

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Nel periodo della pandemia molte persone si sono avvicinate a questo settore, a livello professionale, perché non ci sono barriere di ingresso a livello lavorativo. Non vengono richiesti investimenti né requisiti particolari".

Giuliano Sciortino, segretario generale AVEDISCO, intervenendo al 9° Forum della vendita diretta promosso da AVEDISCO-Associazione vendita diretta servizio consumatori. 

"Essendo - spiega - un'attività molto flessibile il settore della vendita diretta conta un grande numero di personale al femminile che arriva fino al 70% oltre che giovani. Il successo del settore è dato anche dal fatto che ai consumatori piace essere serviti dagli incaricati alla vendita diretta che sono il punto di contatto con l'azienda". 

"Gli operatori del settore - fa notare - operano in maniera autonoma e la maggior parte lo fa part time, ma ci sono anche quelli che hanno deciso di lavorare a tempo pieno e, quindi, di farne una professione full time".