De Felice (Intesa-SanPaolo): "Agroalimentare è eccellenza che ha forte concorrenza estera"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Sab, Giu

De Felice (Intesa-SanPaolo): "Agroalimentare è eccellenza che ha forte concorrenza estera"

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"L'agribusiness italiano, che è una realtà di eccellenza che punta sulla qualità, ha una forte concorrenza internazionale. Abbiamo alcuni gusti per l'esotico da parte delle famiglie. Queste sono minacce da cui ci si

può e deve difendere puntando, da un lato, sui mercati esteri e, dall'altro, difendendo la nostra produzione". Lo ha detto in un videomessaggio Gregorio De Felice, direttore del Centro studi economici Intesa-San Paolo, in occasione del convegno 'I 40 anni del Consorzio di tutela-storia e futuro della mozzarella di bufala campana dop'.  

"Per l'Italia l'agribusiness genera un valore aggiunto di 64 miliardi di euro, il 4,3% del totale e da occupazione al 5,7% del totale, pari a 1,4 milioni di occupati. Tenendo conto di tutto l'indotto, la grande distribuzione i trasporti e la logistica, l'incidenza sul pil raggiunge l'11%. A livello europeo ci collochiamo al terzo posto".  

"Il segreto - ha sottolineato De Felice - è il clima e la natura favorevoli alle nostre produzioni. Il fatto che si hanno molti prodotti a denominazione con indicazione geografica protetta e specialità tradizionale garantita è sicuramente di aiuto e a tutela e difesa". 

"Solo nel food - ha ricordato - abbiamo 313 prodotti protetti, il 21% in più rispetto alla Francia, il 54% in più rispetto alla Spagna e 3 volte e mezzo la Germania: siamo quindi il primo Paese in Europa". 

 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.