Ict, ecco vincitori terza edizione Alperia startup factory
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Mer, Mag

Ict, ecco vincitori terza edizione Alperia startup factory

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Si è da poco conclusa la terza edizione di 'Alperia Startup Factory full digital': tra le 189 startup che hanno partecipato sono state selezionate le 4 vincitrici, che ora lavoreranno a stretto contatto con Alperia per sviluppare e

realizzare i loro progetti – un valore aggiunto sia per i clienti che per l’azienda. Startup Factory è un concorso per le soluzioni più innovative nel settore energetico. Possono iscriversi al concorso startup di qualsiasi parte del mondo. Inoltre, in questa edizione, per la prima volta hanno potuto partecipare anche i dipendenti di Alperia, che hanno così avuto la possibilità di realizzare le loro idee in una prospettiva di futura commercializzazione. 

In un processo di selezione a più fasi vengono scelti i dieci progetti più interessanti, che vengono poi approfonditi e presentati all’Innovation Camp. Le cinque idee più promettenti vengono quindi esaminate più nel dettaglio nella fase di Proof of Concept, al termine della quale vengono infine nominati i vincitori. 

I due progetti vincitori dei dipendenti Alperia sono stati Hydrosim 4.0 e Smart Roof. Il progetto Hydrosim 4.0 è focalizzato sulla sicurezza del territorio: nel concreto, la protezione dalle inondazioni grazie all’uso intelligente delle dighe. Lo strumento prevede i flussi d’acqua in arrivo nei bacini idrici tramite l’Ia (intelligenza artificiale) applicata alle previsioni meteorologiche, aiutando gli operatori a scegliere le procedure di intervento e mitigazione ideali. 

Smart Roof mira a valorizzare le sedi aziendali per rinnovare la loro immagine, ridurre i costi energetici e dotarle di un’area sociale su un tetto verde con impianto fotovoltaico: energia rinnovabile prodotta da pannelli fotovoltaici, aree verdi sul tetto, area relax per i dipendenti, raccolta dell’acqua piovana per un’irrigazione intelligente. DomoSafety di Losanna (Svizzera) si occupa di soluzioni Safety @ home, cioè il miglioramento della qualità di vita dentro casa, e si rivolge agli anziani, ma non solo, grazie a varie soluzioni tecniche con supporto di emergenza 24/7. 

Il progetto Uptime Analytics di Bogotá, Colombia verte sull’ottimizzazione dell’efficienza operativa ed energetica degli impianti industriali con il rilevamento delle anomalie basato sull’Ia. Alperia Startup Factory è stata avviata da Alperia nel 2018 insieme all’università di Bolzano – Facoltà di Economia – e WhatAVenture, una giovane azienda che offre sostegno alle imprese nel realizzare progetti innovativi e nuove idee. 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.