Ferro (Ice): 'Oltre 250 buyer, anche da Usa e Giappone'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Gio, Gen

Ferro (Ice): 'Oltre 250 buyer, anche da Usa e Giappone'

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"La presenza di oltre 250 buyer e altrettanti giornalisti da 50 paesi che abbiamo, come Ice, accompagnato in Fiera dagli Stati Uniti ma anche dal Giappone oltre che dall’Europa vicina segnano il successo commerciale dell’evento". Lo

ha detto Carlo Maria Ferro, presidente di Ice, Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, ieri a margine del supersalone. "Grazie all’avanzamento della campagna vaccinale - ha rimarcato Ferro - le fiere internazionali in Italia sono ripartite dalla metà dello scorso giugno. Ne abbiamo già inaugurate circa 10-20 e ne abbiamo circa 60 da qui alla fine dell’anno". 

Il salone del mobile, ha osservato ancora Ferro "è, tra le manifestazioni internazionali svolte in Italia, una delle più riconosciute all’estero, un’icona del made in Italy nel mondo. Nonostante le esitazioni iniziali, e con impegno di sistema, il ministero degli affari esteri, Ice, la regione, la città di Milano e la fiera di Milano, inauguriamo oggi il supersalone. Dopo due anni riporta in fiera l’eccellenza del design italiano". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.