Inps, digitalizzazione passa per revisione processi e formazione dipendenti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
10
Mer, Ago

Inps, digitalizzazione passa per revisione processi e formazione dipendenti

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - L’Inps, per supportare il processo di trasformazione digitale del Paese, ha ottenuto un finanziamento di 180.000.000 all’interno della Missione 1 componente 1 del Pnrr, denominato ‘Digitalizzazione dell'Istituto

nazionale della previdenza sociale (Inps)’. Il progetto prevede la digitalizzazione dei servizi e dei contenuti ‘One click by design’ e il ‘Miglioramento delle competenze dei dipendenti in materia di tecnologie dell'informazione e della comunicazione’. One click by design, volto alla digitalizzazione di nuovi servizi/ processi e alla reingegnerizzazione e revisione di servizi/ processi già esistenti dell’Istituto, prevede una revisione approfondita dei sistemi e delle procedure interne, nonché l'evoluzione dei punti di contatto digitali con residenti, imprese e altre amministrazioni pubbliche, al fine di fornire agli utenti un'esperienza digitale senza soluzione di continuità. Il target Inps da raggiungere nel 2023 è la creazione e/o reingegnerizzazione di ulteriori 35 servizi (per un totale di 70 servizi) distribuiti on line su tutti i touch point istituzionali 

Per il miglioramento delle competenze digitali dei dipendenti, si pone particolare attenzione alla valutazione e formazione degli addetti centrali, regionali e operatori di sede su competenze informatiche certificate, al fine di evolvere e rafforzare culturalmente e operativamente i lavoratori dell’Istituto incoraggiando la conoscenza dello European e-competence framework e l’uso di nuove tecnologie innovative per accrescere il valore trasmesso all’utente finale.  

E’ prevista la realizzazione di percorsi di apprendimento e conoscenza delle nuove tecnologie per aumentare il coinvolgimento del dipendente nel processo di trasformazione digitale in atto nell’Istituto e l’adozione delle metodologie innovative di lavoro da parte degli addetti nell’ambito di una necessaria azione di rinnovamento gestionale, organizzativo e strutturale delle competenze digitali richieste dal nuovo modello di servizio dell’Inps. In questo ambito, il target Inps da raggiungere nel 2023 è incrementare le skill professionali in ambito Ict a vantaggio di un’innovazione a 360 gradi del servizio Inps. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.