Damiano: 'Uscire da schemi tradizionali rinnovare contratti quando scadono'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Ven, Lug

Damiano: 'Uscire da schemi tradizionali rinnovare contratti quando scadono'

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Bisogna uscire dagli schemi tradizionali che vedono contratti buoni e contratti cattivi, però abbiamo i contratti storici e quelli dei sindacati autonomi. I contratti bisognerebbe rinnovarli quando scadono anche se

c'è l'indennità di vacanza contrattuale". A dirlo al Festival del lavoro Cesare Damiano, già ministro del Lavoro e componente cda Inail, intervenendo all’evento ‘La contrattazione di qualità è rappresentatività’. 

"Bisogna - auspica - che il governo nel Pnrr intervenga sul cuneo fiscale. In modo da non caricare sul datore di lavoro i costi". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.