Superbonus, FederlegnoArredo: "Bene ampliamento cessione crediti"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Ago

Superbonus, FederlegnoArredo: "Bene ampliamento cessione crediti"

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - “L’allargamento della cessione del credito a tutti i correntisti con partita iva unitamente al fatto che tale modifica varrà anche per i crediti pregressi, è un passo necessario da noi ripetutamente

richiesto che, se confermato dal voto in aula di lunedì, giudichiamo certamente positivo, anche se non ancora completamente sufficiente a riattivare il meccanismo”. Così il presidente di FederlegnoArredo, Claudio Feltrin, commenta l’emendamento approvato in commissione Bilancio e Finanze della Camera nell’ambito della conversione del dl Aiuti in tema di superbonus al 110%.  

FederlegnoArredo interviene così sulla modifica introdotta per sbloccare il tema cruciale delle cessioni del credito, a fronte di un sistema attualmente pressoché congelato con gravi criticità per i cittadini, che vedono i lavori già commissionati messi a rischio, così come per le imprese esposte a una crisi di liquidità che avrebbe effetti a catena su tutta la filiera.  

“L’auspicio - spiega - è che si risolva il prima possibile anche la problematica della responsabilità in solido per ciascun cessionario al fine di riattivare il circuito dei bonus e favorire così la transizione ecologica del nostro paese: è urgente che ora riparta il meccanismo per il bene di tutto il sistema”.  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.