Governo, Meloni: "Francia vigilerà? Stop a tutela da estero"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
04
Dom, Dic

Governo, Meloni: "Francia vigilerà? Stop a tutela da estero"

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Leggo su 'La Repubblica' che il ministro francese per gli Affari europei, Laurence Boone, avrebbe detto: 'Vogliamo lavorare con Roma ma vigileremo su rispetto diritti e libertà' e 'saremo molto attenti al rispetto dei

valori e delle regole dello Stato di diritto'. Replicando lo scivolone già fatto qualche giorno fa dal primo ministro francese Élisabeth Borne". Lo scrive su Facebook, Giorgia Meloni, postando lo screenshot con l'articolo del quotidiano romano. "Voglio sperare che, come spesso accade, la stampa di sinistra abbia travisato le reali dichiarazioni fatte da esponenti di governo stranieri, e confido che il governo francese smentisca immediatamente queste parole, che somigliano troppo a una inaccettabile minaccia di ingerenza contro uno Stato sovrano, membro dell'Unione Europea". 

"L’era dei governi a guida Pd che chiedono tutela all'estero è finita, credo sia chiaro a tutti, in Italia e in Europa", conclude la leader di Fratelli d'Italia. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.