Salute, Corazza (Apiafco): "Molto lungo cammino diagnostico patologia dermatologica"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Gio, Lug

Salute, Corazza (Apiafco): "Molto lungo cammino diagnostico patologia dermatologica"

Video News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

(Adnkronos) - “Il cammino per farsi diagnosticare una patologia può essere anche lungo. Prima di tutto si va dal farmacista, poi dal medico di medicina generale: dipende dal comportamento di questo medico di medicina generale, se conosce bene la patologia, se si rende conto della gravità”, inviare il paziente “immediatamente da uno specialista. A volte passa molto tempo per avere” una diagnosi di “patologie come psoriasi e artrite psoriasica”. E’ quanto affermato da Valeria Corazza, presidente Apiafco - Associazione psoriasici italiani amici della fondazione Corazza, partecipando all’evento ‘Equity Group’ dedicato alla gestione delle malattie croniche della pelle. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.