“La mia salute non può aspettare”: J&J promuove il ritorno alle cure post-pandemia - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

“La mia salute non può aspettare”: J&J promuove il ritorno alle cure post-pandemia

Video News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Nel 2020, 1,3 milioni di ricoveri mancati e 144,5 milioni di prestazioni specialistiche in meno: tra gli effetti indiretti della pandemia c'è infatti l'interruzione di visite, screening e interventi chirurgici, a causa delle norme anti covid e della scarsa disponibilità di personale medico. Per questo Johnson&Johnson Medical

Italia ha ideato la campagna di sensibilizzazione “La mia salute non può aspettare”, a con l'obiettivo di supportare i cittadini nel proseguimento in sicurezza del proprio percorso di cura.  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002