Pagamenti digitali: l’impegno di Flowe per l’educazione finanziaria - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Pagamenti digitali: l’impegno di Flowe per l’educazione finanziaria

Video News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

L’educazione finanziaria e la tecnologia, un connubio strategico in un mondo in cui il denaro è sempre più virtuale e impone più attenzione alla formazione dei giovani sul risparmio e la spesa, ma anche su quella dei genitori, spesso impreparati a gestire potenzialità e insidie del mondo dei pagamenti. Flowe, pending B Corp del gruppo bancario Mediolanum, ha presentato una nuova carta di debito, collegata a un app e accessibile con doppia interfaccia: i genitori potranno gestire le impostazioni e controllare le spese dei figli, mentre i ragazzi avranno un sistema facilitato per costruire obiettivi di risparmio, analizzare e controllare le proprie spese.  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002