Covid Italia, 5.948 contagi e 256 morti: bollettino 3 maggio - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Sab, Mag

Covid Italia, 5.948 contagi e 256 morti: bollettino 3 maggio

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono 5.948 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 3 maggio, secondo i dati delle regioni inseriti nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri, regione per regione, registrati altri 256 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 121.829 tamponi, il tasso di positività è al 4,88%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva

sono 2.490 (-34 da ieri), con 121 nuovi ingressi. 

LOMBARDIA - Sono 637 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 28 decessi. I guariti e i dimessi, secondo i dati aggregati della Protezione civile, sono stati 4.618 da ieri, gli attualmente positivi scendono a 48.277. Prosegue il trend di calo degli ospedalizzati per il virus in Lombardia. A fronte di 28 ingressi in terapia intensiva, i pazienti Covid calano di 7 unità a 535 ricoverati totali. Negli altri reparti, il calo è di 75 pazienti per un totale di 3.215. I tamponi sono stati 15.287 e il rapporto positivi su test è al 4,1%. Quasi la metà dei nuovi casi di Covid-19 nella Regione è in provincia di Milano, con 306 positivi rilevati dai tamponi. Di questi, 104 sono in città. Zero casi, oggi, in provincia di Lodi. A Bergamo i contagi sono 42, a Brescia sono 64. Monza ne conta 76, Varese 67, Como 8, Cremona 8, Lecco 10, Mantova 26, Pavia 7 e Sondrio 3.  

SICILIA - Sono 734 i nuovi contagi da coronavirus in Sicilia, secondo la tabella del bollettino di oggi, 3 maggio. Registrati inoltre altri 20 morti, che portano il totale delle vittime nella Regione da inizio pandemia a 5.443. Gli attuali dimessi/guariti sono 180.595 (+540) mentre gli attuali positivi sono 24.955 (+174). 

LIGURIA - Sono 135 i nuovi contagi da coronavirus in Liguria, secondo la tabella del bollettino di oggi, 3 maggio. Registrati inoltre altri 6 morti, che portano il totale delle vittime nella Regione da inizio pandemia a 4.200. Gli attuali dimessi/guariti sono 90.405 (+359) mentre gli attuali positivi sono 5.367 (-230). 

SARDEGNA - Sono 61 i nuovi contagi da coronavirus in Sardegna, oggi 3 maggio, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 4 decessi. Calano ancora i contagi in Sardegna, da oggi in zona arancione. I tamponi in più eseguiti sono stati 1.436. Le persone attualmente ricoverate in ospedale sono 358 (-4), mentre sono 51 (+2) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.356, le persone guarite in più sono 4. Dei 54.876 casi positivi complessivamente accertati, 14.389 (+37) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.291 (+6) nel Sud Sardegna, 4.849 a Oristano, 10.664 (+11) a Nuoro, 16.683 (+7) a Sassari.  

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 51 i nuovi contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia, secondo la tabella del bollettino di oggi, 3 maggio. Registrati inoltre altri 3 morti. Nella Regione, su 1.784 tamponi molecolari sono stati rilevati 46 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,58%. Sono inoltre 454 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 5 casi (1,10%). I decessi registrati sono 3, i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 32 mentre quelli in altri reparti calano a 211, comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. 

I decessi complessivamente ammontano a 3.717. I totalmente guariti sono 88.996, i clinicamente guariti 5.454, mentre le persone in isolamento sono a 7.044. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 105.454 persone. 

CAMPANIA - Sono 959 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 8.658 tamponi molecolari. I sintomatici sono 347. Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 30 nuovi decessi, 24 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 6 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia è 6.446. I nuovi guariti sono 1.751, il totale è 299.192. In Campania sono 139 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.483 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza. 

LAZIO - Sono 664 i nuovi contagi di coronavirus nel Lazio secondo i dati del bollettino di oggi, 3 maggio. Si registrano altri 22 morti. I casi a Roma città sono a quota 400. "Oggi nel Lazio, su oltre 10mila tamponi (+664) e oltre 6mila antigenici per un totale di oltre 17mila test, si registrano 661 casi positivi (-325), 22 decessi (+9) e +1.095 guariti. Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. 

Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%", riferisce l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato, nel bollettino diffuso al termine della videoconferenza della task-force regionale Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù. 

VALLE D'AOSTA - Sono 28 i nuovi contagi da coronavirus in Valle d'Aosta secondo il bollettino di oggi, 3 maggio. Nessun nuovo decesso registrato. Il totale complessivo da inizio emergenza è di 11.041 contagiati dal virus. I positivi attuali sono 715, +17 rispetto a ieri, di cui 40 ricoverati in ospedale, 8 in terapia intensiva, e 667 in isolamento domiciliare. 

ABRUZZO - Sono 37 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo, secondo la tabella del bollettino di oggi, 3 maggio. Registrati inoltre altri 3 morti. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza, sono 71.640 i casi positivi al Covid 19 registrati nella Regione. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 nuovi casi e sale a 2.415 (di età compresa tra 49 e 88 anni). Del totale odierno, 1 caso fa riferimento a decesso avvenuto nei giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl, fa sapere l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 60.613 dimessi/guariti (+155 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 8.612 (-121 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1.022.634 tamponi molecolari (+1.384 rispetto a ieri) e 415.569 test antigenici (+669 rispetto a ieri). 

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1.8 per cento; 360 pazienti (+5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 34 (+3 rispetto a ieri con 4 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 8.218 (-129 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

PIEMONTE - Sono 343 i contagi da coronavirus in Piemonte oggi, 3 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 19 morti. I nuovi casi sono pari al 3% di 11.438 tamponi eseguiti, di cui 7.180 antigenici. Dei 343 nuovi casi, gli asintomatici sono 170 (49,6%). 

I ricoverati in terapia intensiva sono 194 (-9 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2042 (+8 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 12.935. I tamponi diagnostici finora processati sono 4.425.017 (+ 11.438 rispetto a ieri), di cui 1.508.514 risultati negativi. 

Sono 19 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 5 verificatisi oggi. Il totale è ora di 11.302 deceduti risultati positivi al virus, 1.532 Alessandria, 695 Asti, 420 Biella, 1.388 Cuneo, 928 Novara, 5.382 Torino, 502 Vercelli, 363 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 92 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. 

I pazienti guariti sono complessivamente 324.875 (+626 rispetto a ieri), 25.897 Alessandria, 15.689 Asti, 9.846 Biella, 46.552 Cuneo, 25.163 Novara, 174.353 Torino, 12.063 Vercelli, 11.651 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.358 extraregione e 2.303 in fase di definizione. 

VENETO - Sono 364 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 3 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri registrati altri 4 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 9.537 tamponi, il tasso di positività è del 3,82%. Gli attuali positivi nella regione sono 21.923. Sono 1.391 le persone ricoverate. In area non critica 1.208 pazienti, mentre 183 persone sono in terapia intensiva. "I numeri sono in calo, ma non è un calo così importante", dice il governatore Luca Zaia illustrando i dati. 

"La curva delle terapie intensive decresce, ma nessuno ha la sfera di cristallo. I 15 mesi di storia del Covid ci hanno insegnato che tutto è possibile, i cambiamenti repentini della curva sono stati una costante. Bisogna mantenere l'attenzione alta, la buona stagione potrebbe aiutarci ma non bisogna assolutamente abbassare la guardia", aggiunge. "Si vive di più all'aperto e questo può aiutarci, ma la vera preoccupazione restano gli assembramenti: il virus c'è ancora". 

PUGLIA - Sono 335 i nuovi contagi di coronavirus in Puglia secondo i dati del bollettino di oggi, 3 maggio. Si registrano altri 52 morti. Da ieri sono stati processati 5.528 tamponi. Dei nuovi contagi 54 sono stati rilevati in provincia di Bari, 39 in provincia di Brindisi, 47 nella provincia Barletta Andria Trani, 81 in quella di Foggia, 100 in quella di Lecce, 11 in quella di Taranto oltre a 3 residenti in altre regioni. 

I ricoverati sono 1.812 (-1). Sono 47.023 (-614) i casi attualmente positivi e di questi 45.211 sono in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.247.607 test e sono stati registrati 237.116 casi. In tutto sono 184.129 (+897) i pazienti guariti e 5.964 i decessi. 

BASILICATA - Sono 26 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 3 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 4 morti. Nel dettaglio, i 26 nuovi casi sono stati individuati su 348 tamponi molecolari. Le persone decedute risiedevano a Bernalda, Craco, Muro Lucano e Rionero in Vulture. I lucani guariti o negativizzati sono 75. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 6.007 (-53), di cui 5.837 in isolamento domiciliare. Sono 17.158 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 520 quelle decedute. 

In aumento il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 170 (+2): al San Carlo di Potenza 34 nel reparto di malattie infettive, 35 in pneumologia, 14 in medicina d'urgenza, 14 in medicina interna Covid, 3 in terapia intensiva; all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 32 nel reparto di malattie infettive, 21 in pneumologia, 13 in medicina interna Covid e 4 in terapia intensiva. In calo il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, sono 7 (-2). Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 326.039 tamponi molecolari, di cui 299.181 sono risultati negativi, e sono state testate 189.687 persone. 

CALABRIA - Sono 228 i nuovi contagi da coronavirus in Calabria, secondo la tabella del bollettino di oggi, 3 maggio. Registrati inoltre altri 16 morti. Nella Regione, ad oggi sono stati sottoposti a test 723.671 soggetti per un totale di 780.794 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 60.925 (+228 rispetto a ieri), quelle negative 662.741, secondo i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare inoltre -9 terapie intensive, +1.052 guariti/dimessi e 16 vittime. 

TOSCANA - Sono 570 i nuovi contagi di coronavirus in Toscana secondo i dati del bollettino di oggi, 3 maggio, anticipati dal presidente della regione Eugenio Giani su Facebook. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 570 su 9.550 test di cui 7.489 tamponi molecolari e 2.061 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 5,97% (15,7% sulle prime diagnosi)", scrive Giani.  

MARCHE - Sono 59 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi, 3 maggio, nelle Marche. Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 779 tamponi: 318 nel percorso nuove diagnosi (di cui 52 nello screening con percorso Antigenico) e 461 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 18,6%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono dunque 59 (7 in provincia di Macerata, 16 in provincia di Ancona, 30 in provincia di Pesaro-Urbino, 2 in provincia di Fermo, 2 in provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione). 

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (18 casi rilevati), contatti in setting domestico (13 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (14 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (1 caso rilevato), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (1 caso rilevato), screening percorso sanitario (1 caso rilevato) e 1 caso proveniente da fuori regione. Per altri 9 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 52 test e sono stati riscontrati 2 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002