Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Dic

Abbiamo 237 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Pd: Veltroni, la sinistra ha perso il rapporto con il popolo

Pd: Veltroni, la sinistra ha perso il rapporto con il popolo

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

'Stia dove c'è il disagio. A certe condizioni dialogo con M5s'

Pd: Veltroni, la sinistra ha perso il rapporto con il popolo
Pd: Veltroni, la sinistra ha perso il rapporto con il popolo


"Questa sconfitta non nasce per caso. Non è un accidente. La sinistra non ha colto la trasformazione della società. È stata forte quando la società era strutturata, organizzata per classi, con forti elementi unificanti. Nella società liquida la sinistra si è persa. Ha perso la sua capacità di essere se stessa, di rappresentare dentro il tempo della precarietà e della coriandolizzazione dell'esperienza umana il proprio punto di vista. Ha perso quel che la sinistra non può perdere: il rapporto con il popolo. Senza il popolo non esiste la sinistra". E' l'analisi di Walter Veltroni, intervistato dal Corriere della Sera.
    "La sinistra - dice Veltroni - ha fatto l'errore di togliere la memoria e le emozioni. Io nuovo leader? No, ho fatto una scelta di vita diversa. Quel Pd fu impedito dai maggiorenti del partito".
"Il problema - aggiunge - non è Renzi. È molto più serio, più profondo, più sconvolgente". Veltroni apre ai Cinque stelle: "A certe condizioni e con la regia del Colle il Pd dialoghi", "se a fine crisi emergesse un'ipotesi a certe condizioni programmatiche, come politiche sociali e adesione alla Ue, sarebbe bene discuterne". "Una parte del nostro elettorato - osserva tuttavia - è finita ai 5 Stelle; una piccola nella Lega, il resto, tanto, nell'astensione. Il Pd fa bene per ora a stare dov'è. All'opposizione".

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003
il Centro Tirreno - Quotidiano online
Meteo

Seguci anche su Facebook

il Centro Tirreno - Quotidiano online
News e approfondimenti
Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001