Il caso De Vito imbarazza il M5S, il commento dei pentastellati: "Onestà sia stella polare"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Giu
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Il caso De Vito imbarazza il M5S, il commento dei pentastellati: "Onestà sia stella polare"

Il caso De Vito imbarazza il M5S, il commento dei pentastellati: "Onestà sia stella polare"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L'arresto del presidente dell'Assemblea Capitolina ha suscitato i commenti indignati di diversi esponenti pentastellati. Nicola Morra ha parlato di "fatti gravissimi" e Roberta Lombardi ha detto: "Accuse gravissime, vicenda inquietante"

Roberta Lombardi
Roberta Lombardi

 

Nicola Morra, presidente della commissione parlamentare Antimafia e storico esponente del Movimento 5 Stelle, li ha definiti "fatti gravissimi", quelli che riguardano l'arresto di Marcello De Vito.

E ha aggiunto: "In questo momento, ancor più di prima, è necessario ribadire la piena e totale fiducia nell'operato della magistratura e delle forze dell'ordine. Non si può rimanere in silenzio". Commentando l'operazione dei carabinieri di questa mattina, Morra ha specificato che "la corruzione è un male che colpisce in qualsiasi forza politica" e che "bisogna essere intransigenti".

Lombardi: "Vicenda inquietante"

Sul caso è intervenuta anche Roberta Lombardi, portavoce del M5S al Consiglio Regionale del Lazio e figura a cui De Vito era vicino: "Gravissime le accuse che hanno portato al suo arresto. Ripongo la massima fiducia nel lavoro della magistratura, con l'auspicio che si faccia chiarezza al più presto su questa inquietante vicenda. L'onestà deve essere sempra la nostra stella polare".

Sibilia: "Essere e apparire onesti"

Anche Carlo Sibilia, oggi sottosegretario al Viminale ed ex membro del direttorio pentastellato, ha parlato di "un episodio tristissimo" e all'AdnKronos ha dichiarato: "Come gruppo politico dobbiamo avere una reazione immediata e dura. Questa è la differenza che ci sarà sempre tra il M5S e le altre forze politiche. Gli altri li coccolano, noi no". E specifica: "Il dovere di una forza politica seria come la nostra, che ha realizzato l'obiettivo di aumentare le pene ai politici corrotti, è non solo essere ma anche apparire onesti. La reazione a questo episodio non può far altro che farci crescere e migliorare".

"L'arresto macchia i nostri valori"

Sergio Battelli, deputato del M5S, presidente della Commissione Politiche Ue della Camera e tesoriere del gruppo 5 Stelle a Montecitorio, ha commentato: "Abbiamo piena fiducia nell'operator della magistratura, quindi aspetto che la giustizia faccia il suo corso. Per noi del M5S, il contrasto alla corruzione è sempre stato il perno di gran parte delle nosrte battaglie. Un male da sradicare da qualsiasi amministrazione, da qualsiasi formazione politica. Ecco perché dico di attendere le verifiche. Se, però, quelle accuse gravissime dovessero essere confermate, gettando anche fango sul Movimento, chi ha sbagliato dovrà pagare". Anche Vittoria Baldino, deputata pentastellata, ha commentato la vicenda e sul suo profilo Facebook ha scritto: "La notizia dell'arresto di De Vito lascia sgomenti. Noi siamo il Movimento 5 Stelle e questa è una grande macchia sul nostro buon nome, sulle nostre battaglie, sui nostri valori. Non ci saranno sconti per chi sbaglia".

Castaldi: "Da noi? Fuori all'istante"

Duro, invece, il commento del senatore pentastellato Gianluca Castaldi che, dal suo account Facebook, posta: "De Vito: se sei caduto in tentazione, vai a fare in c.! Avevi una schiera di partiti a cui aderire per fare ciò per cui ti hanno arrestato. Da loro è normale. Saresti, probabilmente, anche stato premiato con qualche nomina o incarico! Da noi vai fuori, all'istante!". E continua: "Per quel che mi riguarda chi 'macchia il sogno di un movimento costituito da persone per bene, oltre a essere un ladro (ma di questo se ne occupa la magistratura e mi auguro di tutto cuore che si sia sbagliata) è un distruttore di speranza! Dell'unica speranza! Via! E subito!". (ilgiornale.it)

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook