Donzelli: "Fanpage? Inchieste faziose, in Fratelli d'Italia niente spazio a razzisti, antisemiti e violenti"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Gio, Lug

Donzelli: "Fanpage? Inchieste faziose, in Fratelli d'Italia niente spazio a razzisti, antisemiti e violenti"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Non do alcuna credibilità alle inchieste faziose degli organi di stampa militanti della sinistra. Abbiamo già visto in passato le loro operazioni di taglia e cuci per distorcere la realtà". A parlare è Giovanni Donzelli, intercettato dall'Adnkronos al suo arrivo a Ponsacco in provincia di Pisa per una

manifestazione in sostegno del candidato di centrodestra Gabriele Gasperini. 

Il responsabile nazionale di Fratelli d'Italia rompe il silenzio sul caso 'Fanpage': "Il tentativo di rappresentare Fratelli d’Italia come un movimento estremista e nostalgico è patetico e insulta più di un quarto degli elettori italiani che hanno votato Fdi - dice ancora il deputato all'Adnkronos - In Fratelli d’Italia non c’è spazio per razzisti, antisemiti, violenti e nostalgici delle dittature del novecento. Ma da quello che vediamo in questi giorni c’è ampio spazio per questa gente a sinistra. Peccato che questi sedicenti giornalisti d’inchiesta mantengano una desolante omertà su tutto quanto succeda a sinistra". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.