Governo Draghi, Cencelli: "Lista ministri come mio manuale" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mar, Ott

Governo Draghi, Cencelli: "Lista ministri come mio manuale"

Governo Draghi, Cencelli: "Lista ministri come mio manuale"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"La lista dei ministri del governo Draghi in linea di massima rispecchia il mio manuale... Sono 3 del Movimento 5 stelle, 3 del Pd, tre di Forza Italia...".

Lo dice all'Adnkronos Massimiliano Cencelli, ex funzionario Dc, inventore del famoso metodo che disciplina l'assegnazione di incarichi politici ad esponenti di vari partiti o correnti in base al loro peso. "Non è questa la 'divisione' che ho inventato io?", si chiede Cencelli. "Non mi aspettavo -avverte- la ricostituzione di alcuni ministeri come quello del Turismo, allora le Regioni che ci fanno a stare? Draghi ha applicato al 50% il manuale Cencelli e al 50% ha riesumato tutti i ministeri che erano stato chiusi''. 

Cencelli conclude con una battuta per fotografare la fisionomia del nuovo esecutivo di 'Super Mario': "C'è un detto romano 'vorrei ma non posso...''.