Governo Draghi e caos M5S, boom petizione: "Ripetere voto Rousseau" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Sab, Lug

Governo Draghi e caos M5S, boom petizione: "Ripetere voto Rousseau"

Governo Draghi e caos M5S, boom petizione: "Ripetere voto Rousseau"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Non si placano le polemiche nel M5S per la nascita del governo Draghi, anzi. La squadra di Draghi e la mancata unione tra il Mise e l'Ambiente per il nuovo ministero per la Transizione ecologica voluto da Beppe Grillo hanno alimentato la rabbia.

E così sulla piattaforma 'Charge.org' spunta una petizione per ripetere il voto Su Rousseau di giovedì scorso, petizione che rapidamente ottiene centinaia di adesioni. 

"Gentilissimo Garante del MoVimento 5 Stelle, Giuseppe Piero Grillo - si legge - alla luce della compagine di Governo indicata dal Presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi, che si è espresso pubblicamente ieri per la prima volta dopo le consultazioni, siamo a chiedere di mettere ai voti su Rousseau la scelta di dare la fiducia a questo Governo, affinché vi sia il pieno consenso o meno da parte degli iscritti. Reputiamo infatti che solo ora, messi a conoscenza di tali informazioni, sia possibile esprimere un voto pienamente consapevole". 

Ma non è l'unica grana. Il Movimento 5 Stelle in Sicilia lamenta che la Regione "è stata totalmente dimenticata" nella composizione della squadra. Quindi chiede ai parlamentari siciliani di astenersi dal votare la fiducia a Draghi. "Nel Governo Draghi Zero Sicilia", si legge nel profilo fb del M5S locale.