Coprifuoco Italia, no a emendamento FdI per portarlo alle 24 - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Dom, Set

Coprifuoco Italia, no a emendamento FdI per portarlo alle 24

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Vergognoso! Al Senato bocciato emendamento di Fratelli d'Italia al decreto Covid per posticipare almeno alle ore 24 il coprifuoco. Ancora una volta la maggioranza in Parlamento sostiene le misure liberticide e anticostituzionali del governo. Fratelli d’Italia non si piegherà mai a questa pericolosa deriva autoritaria che colpisce senza motivo le attività produttive e i cittadini". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.  

alternate text

 

"Molti di più di quelli che votano i provvedimenti in teoria sono d'accordo all'abolizione del coprifuoco o a spostare il coprifuoco, però mi pare che alla fine vinca sempre Speranza, perché altrimenti questa mattina il coprifuoco sarebbe stato portato a mezzanotte", ha sottolineato la leader di FdI. 

"La bocciatura della proposta di Fratelli d'Italia di abolire il coprifuoco è stato un errore gravissimo e fatale del quale ogni partito della maggioranza deve assumersi la responsabilità davanti agli italiani -è il commento del vicepresidente vicario di Fratelli d'Italia al Senato, Isabella Rauti-. Si trattava di una proposta di buon senso in grado di eliminare una norma illegittima e incostituzionale ed anche inutile, in quanto destituita di ogni evidenza scientifica e il cui unico effetto concreto è quello di affossare interi settori della nostra economia, in un periodo di pesantissima crisi dovuta alla pandemia ed all'assenza di misure economiche di reale sostegno ai lavoratori e alle imprese".