Coprifuoco Italia, la proposta di Draghi: subito alle 23 - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Sab, Lug

Coprifuoco Italia, la proposta di Draghi: subito alle 23

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

A quanto apprende l'Adnkronos, durante la cabina di regia il premier Mario Draghi ha proposto di portare il coprifuoco in Italia alle ore 23 da subito - presumibilmente da lunedì prossimo -, spostarlo alla mezzanotte dal 7 giugno, dunque eliminarlo a partire dal 21 giugno. Lo riferiscono alcuni presenti al vertice in corso a Palazzo Chigi. 

alternate text

 

La richiesta della Lega al premier, a quanto si apprende ancora, sarebbe stata quella di arrivare subito a posticipare la misura del coprifuoco alle 24. A quanto è trapelato il presidente del Consiglio sarebbe appunto però orientato a portare il coprifuoco alle 23 da lunedì prossimo. Tra le proposte avanzate dalla Lega, ci sarebbero anche la richiesta di riaprire tutti i ristoranti, sia a pranzo che a cena dal 1 giugno, mentre per i centri commerciali si punta ad anticipare le riaperture da questo weekend. Il partito di Matteo Salvini pensa, infine, a un piano che preveda di tornare a wedding e feste, dal 15 giugno, con pass e/o vaccini per poter partecipare. La Lega chiederebbe inoltre di annullare la misura del coprifuoco nelle regioni 'bianche'. 

Terminata la cabina di regia a Palazzo Chigi, ora sarà la volta del Consiglio dei ministri che dovrebbe varare le nuove misure anti-Covid e che si terrà alle 18.30.