Elezioni sindaco Roma, Gualtieri: "Ballottaggio sarà tra me e Michetti" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Mar, Giu

Elezioni sindaco Roma, Gualtieri: "Ballottaggio sarà tra me e Michetti"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Nelle elezioni comunali di Roma, ''penso che il ballottaggio sarà tra me e Michetti e penso che vinceremo noi''. Lo ha detto Roberto Gualtieri, candidato sindaco del Pd, ospite di 'Start' su SkyTg24, aggiungendo che "le primarie saranno una bellissima giornata di partecipazione".  

alternate text

 

"Invito tutti i romani e le romane a partecipare numerosi, si voterà tutto il giorno anche on line. Noi chiediamo - ha sottolineato - ai cittadini di partecipare non solo per scegliere ma anche per concorrere a questa grande battaglia. Una città come Roma si governa con una partecipazione larga. Girando per la città incontro da una parte degrado ma dall'altra beni comuni gestiti da associazioni di cittadini. Le primarie servono anche a costruire una grande alleanza civica''. 

Quanti soldi arriveranno a Roma da Recovery? ''Ci sono 500 mln per il turismo, ci sono i soldi per le metro e tramvie, che noi abbiamo salvato con un intervento last minute, poi ci sono svariati miliardi che potranno arrivare se Roma si farà trovare pronta con i progetti. Se Roma avrà una efficienza nella presentazione dei progetti e un dialogo con il Governo, non do ancora un numero ma lo darò a breve, potremo avere diversi miliardi di investimenti in pochi anni'', ha poi affermato Gualtieri.