M5S, Casaleggio: "Regole violate, difficile per me restare" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Gio, Ott

M5S, Casaleggio: "Regole violate, difficile per me restare"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Negli ultimi sedici mesi abbiamo assistito ad una serie di violazioni di regole, di metodi di partecipazione democratica interna, di principi fondativi del movimento, ma anche di stesse decisioni che erano state prese dagli iscritti, in quelle poche occasioni in cui questo è successo durante l'anno scorso, che sono state anch'esse violate".

 

Lo ha detto a L’Ospite, su Sky TG24, il presidente dell’Associazione Rousseau Davide Casaleggio. "In questo accrescere di violazioni -ha aggiunto- era molto difficile rimanere all'interno di un contesto che ho conosciuto molto diverso, che ho costruito e aiutato a costruire assieme a mio padre in questi ultimi 15 anni".