Elezioni Roma, Letta: "Amministrata male, con Gualtieri per cambiare" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
31
Sab, Lug

Elezioni Roma, Letta: "Amministrata male, con Gualtieri per cambiare"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Il Partito democratico dà un giudizio negativo su come è stata amministrata Roma in questi cinque anni, quindi noi ci proponiamo per un cambiamento. Roberto Gualtieri è per noi il candidato giusto, perché è stato ministro dell'Economia, è la persona che ha costruito il Pnrr in questi anni, è la persona giusta per applicare queste importantissime novità per Roma, perchè Roma in quanto capitale giocherà un ruolo essenziale".

alternate text

 

Lo ha affermato il segretario del Pd, Enrico Letta, ospite di 'Omnibus' su La7. "Credo che Gualtieri sia la persona giusta -ha ribadito- sono molto fiducioso sul fatto che il risultato sarà positivo. Credo che sia giusto e positivo per Roma, perché, ripeto, il nostro giudizio è molto negativo". 

Letta, aggiunge, lavora "per un Partito democratico e un centrosinistra forte, con un'identità marcata. Dopo di che nel quadro politico italiano, dato che il 40 per cento degli elettori vota Salvini e Meloni, noi dobbiamo costruire un'alternativa e l'alternativa naturalmente la costruiamo con un rapporto che dobbiamo costruire con Conte e con il Movimento 5 stelle. Questo è molto semplicemente il tema, non ci sono allontanamenti e avvicinamenti, credo che questo sia semplicemente buon senso".