M5S, Grillo: "Comitato di 7 persone per modificare regole" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mar, Ott

M5S, Grillo: "Comitato di 7 persone per modificare regole"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Un comitato di 7 persone per modificare le regole del M5S. E' la novità annunciata da Beppe Grillo con un post su Facebook. L'annuncio del garante è il nuovo capitolo del periodo convulso del Movimento, con la rottura tra Grillo e l'ex premier Giuseppe Conte.

alternate text

 

"Oggi ho ricevuto dai gruppi parlamentari una richiesta di mediazione in merito agli atti che dovranno costituire la nuova struttura di regole del MoVimento 5 Stelle (Statuto, Carta dei valori, Codice Etico). Ho deciso quindi di individuare un comitato di sette persone che si dovrà occupare delle modifiche ritenute più opportune in linea con i principi e i valori della nostra comunità", scrive Grillo, piegando che "il comitato sarà composto dal presidente del comitato di garanzia Vito Crimi, dal capogruppo della camera Davide Crippa e del senato Ettore Licheri, dal capogruppo in parlamento europeo Tiziana Beghin, da un rappresentate dei ministri Stefano Patuanelli, da Roberto Fico e Luigi Di Maio". Il comitato, aggiunge Grillo, "dovrà agire in tempi brevissimi. La votazione sul comitato direttivo è quindi sospesa".