Ddl Zan, Letta contro Renzi e Salvini - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Sab, Lug

Ddl Zan, Letta contro Renzi e Salvini

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sul ddl Zan "il Pd non chiederà il voto segreto su nessun emendamento". Così Enrico Letta, a In onda su La7, che attacca Matteo Renzi e Matteo Salvini parlando del leader Iv che si "sfila e copre col voto segreto" e della Lega che fa "giochini". 

alternate text

 

La legge Zan, spiega, "non la vuole FdI, non la vuole la Lega. Lamaggioranza che l'ha approvato alla Camera deve farsi carico di approvarla al Senato. Nel momento in cui Renzi si sfila, si copre con il voto segreto", dice il dem, che poi attacca Salvini: "I giochini non sono per far approvare una norma migliorata o una legge emendata, sono per affossarla. Nella Lega hanno detto tutti che non la vogliono, devo fidarmi di chi la vuole affossare? Ognuno si assuma la sua responsabilità", sottolinea. "Quelli che vogliono la legge Zan l'hanno approvata alla Camera. Diciamo, gli stessi la votino al Senato, se sono seri lo facciano", dice ancora Letta