Ddl Zan in Senato, Salvini dice 'cogli...' e Casellati lo bacchetta - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Lun, Ott

Ddl Zan in Senato, Salvini dice 'cogli...' e Casellati lo bacchetta

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La presidente Elisabetta Casellati bacchetta Matteo Salvini per il vocabolario usato in Aula. "Che ci sia qualcuno che nel 2021 abbia paura a dichiararsi gay o lesbica perché c'è qualche coglione pronto ad additare è una follia", dice il leghista in Aula. Parole che trovano la pronta censura della seconda carica dello

Stato: "Senatore Salvini - dice Casellati - la pregherei di non usare queste terminologie". "Mi perdoni, vedrò di evitare", risponde pronto il leader della Lega.