Green Pass, Renzi dice sì: "In zona rossa ci vadano i no vax" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Ven, Lug

Green Pass, Renzi dice sì: "In zona rossa ci vadano i no vax"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Se sono favorevole al Green Pass? Sì, se dobbiamo tornare in zona rossa voglio che ci vadano quelli che non si sono vaccinati. Uno che si è vaccinato perché deve essere bloccato?". Lo dice Matteo Renzi, ex premier e leader di Italia Viva, ai microfoni di Rainews24. 

"Dobbiamo dare l'obbligo vaccinale perlomeno a

due categorie: mondo sanitario e scolastico. Non so se ci sarà la forza di farlo, io lo avrei fatto", rimarca Renzi.  

"Non lo so e non mi interessa sapere se e quando si vaccinano Salvini, Conte o Meloni. Dire che non bisogna vaccinarsi sotto i 40 anni è una follia -sottolinea-. Ho da sempre fatto una battaglia contro i no vax. Nella prossima settimana cresceranno i contagi a causa della variante Delta ma per chi è vaccinato il coronavirus diventa poco più di un'influenza".