Scuola, Azzolina a Bianchi: "Prof in abito da sposa? Lavoro non è un regalo ma un diritto" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Mar, Set

Scuola, Azzolina a Bianchi: "Prof in abito da sposa? Lavoro non è un regalo ma un diritto"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Il lavoro non è un regalo che lo Stato fa ai cittadini". Lo dice, raggiunta dall'Adnkronos, l'ex ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina che, commentando quanto affermato dal ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi sulla vicenda della prof che ha firmato il contratto in abito da sposa nel giorno del suo matrimonio, aggiunge: "Semmai

è un diritto, come sancisce l'articolo 4 della nostra Costituzione".  

Il ministro Bianchi, intervenendo in diretta nel programma In Onda di La7, sulla vicenda aveva dichiarato: "È stato il nostro regalo di matrimonio perché lei si aspettava di essere chiamata tra ottobre e novembre e invece siamo riusciti a chiamarla a settembre".