Verso sostituzione Durigon, Freni in pole per incarico nuovo sottosegretario Mef - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mar, Ott

Verso sostituzione Durigon, Freni in pole per incarico nuovo sottosegretario Mef

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

A quanto apprende l'AdnKronos, la Lega avrebbe indicato il nome di Federico Freni, avvocato amministrativista romano, per l'incarico di sottosegretario al Mef, dopo le dimissioni di Claudio Durigon. Nato a Roma nel 1980, il 'tecnico' Freni è professore di diritto amministrativo all'Università Pegaso e alla Sspl della Luiss. Ha

curato oltre 70 pubblicazioni scientifiche. Nel presentarsi, nella sua pagina internet, Freni spiega di occuparsi "da sempre di diritto amministrativo, ai massimi livelli". Freni, inoltre, fa parte del collegio difensivo che a Napoli presenterà ricorso al Consiglio di Stato per l'esclusione della lista della Lega alle comunali partenopee. L'avvocato Freni ha già collaborato con il ministero di via XX settembre, rivestendo il ruolo di 'delegato' alla gestione dei giochi con l'ex sottosegretario Claudio Durigon. Inoltre, è stato consulente giuridico del presidente della prima Commissione - Affari Costituzionali del Senato e dei gruppi parlamentari della Lega alla Camera e al Senato.