Elezioni Roma, Salvini: "Michetti a ballottaggio con 10 punti di vantaggio" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Dom, Ott

Elezioni Roma, Salvini: "Michetti a ballottaggio con 10 punti di vantaggio"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Non si può parlare di sondaggi, ma sono sicuro che Michetti andrà al ballottaggio con 10 punti di vantaggio" alle elezioni comunali di Roma 2021. "E che la Lega prenderà molti più voti di quelli che prevedono i giornalisti di Repubblica e del Fatto Quotidiano. "Poi ci sarà da ridere a casa Gualtieri e Raggi".

Lo dice Matteo Salvini, parlando a Tor Bella Monaca, in vista delle elezioni comunali di Roma, dove il centrodestra schiera Enrico Michetti come candidato sindaco.  

"Se governa la Lega quel poco che c'è prima va ai romani e poi al resto del mondo", aggiunge. "Qui a Tor Bella Monaca di solito gira altro, qui ora ci sono bimbi e mamme, stamattina chi ha montato il palco ha raccolto decine di siringhe, noi siamo qui per gridare al mondo che Tor Bella Monaca, come Corviale e san Basilio sono" popolate "da lavoratori e famiglie, noi abbiamo deciso di non stare nei salotti buoni di Calenda, Gualtieri e Raggi". 

"Quando ho iniziata questa avventura ho incontrato Matteo Salvini, ho conosciuto una persona seria, che tutto quello che ha detto ha fatto, un grande capitano di una grande squadra che porteremo insieme in Campidoglio", le parole di Michetti.