Reddito di cittadinanza, Conte: "Dobbiamo difenderlo, linee rosse non vanno superate"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Mer, Giu

Reddito di cittadinanza, Conte: "Dobbiamo difenderlo, linee rosse non vanno superate"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Dobbiamo continuare a operare per difendere il reddito di cittadinanza. Qui c'è poco da scherzare, abbiamo 10 milioni tra poveri assoluti e relativi". Lo ha sottolineato il leader M5S Giuseppe Conte, intervenendo al terzo ciclo di lezioni della Scuola di formazione 5 Stelle con Domenico De Masi e Pasquale Tridico. "E'

tale il feroce attacco, concentrico, del sistema mass-mediatico, diretto a sporcare questa misura, che è difficile riuscire a organizzare un discorso articolato nei contesti che ci vengono offerti", ha proseguito Conte. "Dobbiamo con forza contrastare questa mistificazione". 

"Noi siamo al governo per difendere anche questa misura - ha sottolineato l'ex premier - La nostra ragion d'essere del sostegno a questo governo è anche questa. Noi badiamo anche alla sostanza. La platea delle amiche e degli amici del M5S è ben consapevole che ci sono linee rosse che non si possono superare". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.