Elezioni 2022, Renzi apre a Calenda: "Iv disponibile a dialogo"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Sab, Ott

Elezioni 2022, Renzi apre a Calenda: "Iv disponibile a dialogo"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "La giornata di oggi segna la Caporetto di Enrico Letta", ha detto il leader di Italia Viva Matteo Renzi ai suoi, invitandoli a "staccare Twitter e andare al mare". Nessun commento ufficiale sullo strappo di Calenda con il Pd in vista delle elezioni politiche del 25 settembre 2022 ma grande sorpresa "per la strategia fallimentare

di Letta".  

Da un mese a questa parte - il ragionamento di Renzi - il segretario del Pd sta sbagliando tutto quello che è possibile sbagliare. E la Meloni ringrazia. Quanto a Calenda non ci sono contatti ufficiali in corso ma rimane la disponibilità di Italia Viva a un dialogo nel nome del Terzo Polo che Renzi definisce "opportunità straordinaria". Prosegue intanto il lavoro sulla campagna elettorale che dovrebbe cominciare a fine agosto a Melendugno per rilanciare il valore strategico della Tap. 

"Renzi non l'ho sentito, penso che ci parlerò, ma chiederò un passo di idealità molto forte", aveva detto Calenda a Mezz'ora in più su Rai3 dopo aver ufficializzato lo strappo. 

"Non ho ricevuto nessun segnale da Renzi - ha aggiunto l'ex ministro dello sviluppo economico - da Italia Viva negli ultimi due giorni ho ricevuto una quantità di contumelie mai ricevute prima. Comunque, da domani, costruiremo liste molto forti, e diremo agli italiani 'per la prima volta potete votare per e non contro'". 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.