Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Dom, Mag
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Un adolescente su 3 a 17 anni ha già avuto rapporti sessuali

Un adolescente su 3 a 17 anni ha già avuto rapporti sessuali

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

In oltre l'80% dei casi si informano online, la scuola grande assente

Un adolescente su 3 a 17 anni ha già avuto rapporti sessuali
Un adolescente su 3 a 17 anni ha già avuto rapporti sessuali

 

Un adolescente su tre a 16-17 anni ha già avuto un rapporto sessuale completo (35% dei maschi e 28% delle femmine). Ma su sesso e fertilità in oltre 8 casi su 10 si informano online. E' quanto emerge dallo Studio nazionale fertilità, promosso dal Ministero della Salute e coordinato dall'Istituto Superiore di Sanità (Iss) con l'obiettivo di raccogliere informazioni sulla salute sessuale e riproduttiva in Italia. Nello specifico, la parte dell'indagine relativa agli adolescenti è stata condotta in ambito scolastico su un campione di 16.063 studenti di 941 classi terze di 482 scuole superiori su tutto il territorio nazionale. In generale i ragazzi intervistati credono di saperne più di quanto in realtà non sappiano e il 94% ritiene che debba essere la scuola a garantire l'informazione sui temi della sessualità e riproduzione. Eppure, proprio la scuola è la 'grande assente' in questo campo. Nella maggior parte dei casi (89% i maschi e 84% le femmine) cercano, infatti, informazioni su internet e in famiglia difficilmente affrontano argomenti importanti per la loro salute quali "riproduzione", "malattie sessualmente trasmissibili" e "metodi contraccettivi". Il 23% di loro non utilizza i preservativi e non si protegge quindi contro infezioni quali Hpv e Hiv. Rimangono infine pochi i contatti con i medici specialisti, e ancor meno quelli con i consultori familiari.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook

il Centro Tirreno - Quotidiano online
Meteo