SALUTE. Tumori: 18 mln di casi nel mondo in 2018, +60% entro il 2040
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Gio, Nov
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

SALUTE. Tumori: 18 mln di casi nel mondo in 2018, +60% entro il 2040

SALUTE. Tumori: 18 mln di casi nel mondo in 2018, +60% entro il 2040

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Cancer Atlas, politiche fiscali contro tabagismo e cancro polmoni

SALUTE. Tumori: 18 mln di casi nel mondo in 2018, +60% entro il 2040
SALUTE. Tumori: 18 mln di casi nel mondo in 2018, +60% entro il 2040

 

Nel 2018, nel mondo, sono stati diagnosticati oltre 18 milioni di casi di tumore, una cifra destinata ad aumentare di circa il 60% entro il 2040 a causa dell'invecchiamento e dell'aumento della popolazione mondiale.
    Sono alcuni dei dati pubblicati nella terza edizione del 'Cancer Atlas' - frutto della collaborazione tra la American Cancer Society, l'Unione internazionale per il controllo del cancro e l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro - riportati sul sito Epicentro dell'Istituto superiore di sanità (Iss).

L'Atlante fornisce una panoramica sull'incidenza del cancro nel mondo attraverso grafici, statistiche e mappe sulla distribuzione geografica della malattia e dei fattori di rischio. Alla versione stampata è associato il sito web in cui i dati sono disponibili in formato interattivo. Il tema di questa edizione è infatti "Access create Progress", l'accesso crea il progresso, per sottolineare l'importanza dell'accessibilità del dato. Un focus è dedicato al tumore ai polmoni, che è quello più diagnosticato e responsabile del maggior numero di decessi: nel 2018, nel mondo, sono stati diagnosticati 2,1 milioni di casi e si sono registrati 1,8 milioni di decessi. I Paesi dell'Est Europa sono quelli in cui si registrano i tassi di incidenza più elevati. Il principale responsabile è il consumo di tabacco (due terzi dei casi). Si stima che i fumatori siano 1,3 miliardi, la maggior parte residente nei Paesi a basso reddito o in via di sviluppo. Nell'indicare le soluzioni praticabili l'Atlante mostra come le politiche fiscali siano un'arma efficace per contrastare il consumo di tabacco. In particolare, l'aumento dei prezzi scoraggia l'acquisto dei prodotti a base di tabacco nelle fasce di popolazione meno abbienti. Ad esempio in Sud Africa l'aumento dei costi al consumo ha portato al calo dei fumatori.

In generale, in Europa, nel 2018, si sono verificati 3,9 milioni di nuovi casi di cancro e 1,9 milioni di decessi. La metà dei casi è rappresentata da 4 tipi di tumore: seno (523mila nuovi casi, il 13% del totale), colon-retto (500mila, 13%), prostata (470mila, 12%) e polmoni (450mila, 12%). Quanto alla mortalità, nel 2018 il 20% dei decessi per cancro era dovuto al tumore dei polmoni (388.000 morti), il 13% al colon-retto (242.000 morti) e il 7% al seno (138.000 morti).

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook