Coronavirus, rallenta epidemia in Cina
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Dom, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, rallenta epidemia in Cina

Coronavirus, rallenta epidemia in Cina

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Rallenta l'epidemia di nuovo coronavirus in Cina, mentre in Corea del Sud è stato registrato ancora un altro picco. La commissione sanitaria nazionale cinese ha reso noto che ieri sono stati registrati 125 nuovi casi, il numero più basso dal 20 gennaio scorso, e 31 vittime, portando a 2.943 il totale dei morti ed a 80,151 quello delle infezioni. 

Coronavirus, rallenta epidemia in Cina
Coronavirus, rallenta epidemia in Cina (afp)

 

La Cina ha poi annunciato di avere 8 nuovi casi di contagio da coronavirus su persone rientrate dall'Italia. I casi sono stati recensiti nella provincia di Zhejiang presso cittadini rientrati la settimana scorsa dal nostro paese.

COREA DEL SUD - Sono ormai più di 5.000 i casi di coronavirus confermati in Corea del Sud, Paese che - ha detto il presidente Moon Jae-in - è "in guerra contro questa malattia contagiosa". Le autorità sanitarie hanno confermato 800 nuovi casi nelle ultime ore per un totale di 5.186. In Corea del Sud la Covid-19 ha fatto 31 morti.

IRAN - E' salito a 77 il numero dei morti causati dal coronavirus in Iran, dove si sono registrati 11 ulteriori decessi a causa del Covid-19. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Teheran. Sono inoltre 835 i nuovi casi confermati, che portano a 2.336 il totale delle persone contagiate. Sono 23 i deputati del Parlamento di Teheran a essere risultati positivi ai test per il coronavirus. Lo ha dichiarato il vice presidente del Parlamento di Teheran citato dai media iraniani. Il Parlamento iraniano è composto da 290 deputati.

PAKISTAN - Quinto caso di coronavirus in Pakistan. Lo ha annunciato su Twitter l'assistente speciale del primo ministro in ambito sanitario, Zafar Mirza, affermando che le condizioni di salute della persona contagiata sono stabili. Si tratta di una donna di 45 anni di Gilgit, nel Pakistan settentrionale, che attualmente si trova in quarantena a Islamabad. Le altre quattro persone contagiate, due delle quali a Karachi, sono ricoverate in ospedale. Il Pakistan ha chiuso il suo confine con l'Afghanistan per una settimana per limitare la diffusione del Covid-19. Chiuse anche le scuole in via precauzionale.

QATAR - Nuovo caso di coronavirus in Qatar. Il ministero della Sanità ha confermato che si tratta di un cittadino rientrato dall'Iran il 27 febbraio e subito posto in quarantena. In totale nel Paese sono otto i casi confermati di coronavirus.

INDONESIA - L'Indonesia costruirà su un'isola vicino a Singapore un ospedale per curare i pazienti contagiati da coronavirus. "Costruiremo una struttura specializzata sull'isola di Galang per il coronavirus", ha dichiarato il ministro dei Lavori Pubblici di Giacarta, Basuki Hadimuljono, che ha sottolineato come l'isola sia il luogo più adatto a trattare i casi della malattia infettiva perché poco densamente popolata e vicina a Batam, a sud di Singapore.  

MAROCCO - Il ministero della Salute del Marocco ha confermato il primo caso accertato di contagio da coronavirus nel paese: il paziente, un cittadino marocchino, era rientrato recentemente dall'Italia, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Map. Lo stato di salute della persone contagiata non desta preoccupazione, hanno reso noto le autorità locali, precisando che il paziente è ricoverato in isolamento nell'ospedale Mulay Yusef a Casablanca. Sono ora in corso ricerche ed accertamenti per rintracciare i contatti del paziente.

UCRAINA - Primo caso di contagio da coronavirus in Ucraina. Si tratta di un uomo tornato di recente dall'Italia che ora è in cura in un ospedale di Chernivtsi, al confine con Polonia e Romania. Come ha reso noto il vice ministro della sanità, Viktor Lyashko, l'uomo era arrivato in Romania dall'Italia in aereo e poi aveva proseguito in auto. La moglie è stata messa in isolamento.  

GIBILTERRA - Una prima persona è risultata positiva al coronavirus a Gibilterra. Proveniva dal Nord Italia, rendono noto le autorità sanitarie locali, citate da Cnn. Il paziente, che sta guarendo, era atterrato a Malaga. Insieme al partner, che non presenta sintomi, è in auto isolamento.  

SVIZZERA - Primo caso di coronavirus nel cantone di Zugo: si tratta di un 21enne che è stato posto in isolamento in un ospedale zurighese in quanto si trovava da diversi giorni nel cantone limitrofo. L'uomo ha contratto il virus in occasione di un evento privato. Zugo è il primo cantone della Svizzera centrale a segnalare un caso comprovato. Il 21enne è in buone condizioni di salute, hanno comunicato le autorità cantonali. Diverse persone entrate in contatto con l'uomo sono state poste preventivamente in quarantena nelle proprie abitazioni.

NORVEGIA - La nave da crociera tedesca "Aida Aura" ritarda la partenza dal porto norvegese di Haugesund dopo che due passeggeri hanno denunciato sintomi di influenza da coronavirus. In attesa dell'esito del test, i due passeggeri, di nazionalità tedesca, sono in isolamento nella loro cabina. A bordo della nave, che avrebbe dovuto lasciare Haugesund ieri, ci sono 1.200 passeggeri.  (Adnkronos)

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook