Coronavirus, terzo morto in Germania
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Mer, Nov
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, terzo morto in Germania

Coronavirus, terzo morto in Germania

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Terza vittima per il coronavirus in Germania. Lo ha reso noto un portavoce di Heinsberg, nel land del Nord Reno Westfalia, lo stesso dove si sono registrate le altre due vittime.

Coronavirus, terzo morto in Germania
Coronavirus, terzo morto in Germania

 

"Dobbiamo guadagnare tempo per rallentare la diffusione del virus" ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel intervenendo a Berlino davanti ai giornalisti. Merkel ha ricordato che "ci sono gruppi vulnerabili nella popolazione" che vanno protetti, ed ha sottolineato la necessità di non lasciare che "il nostro sistema sanitario venga sopraffatto".  

"La nostra solidarietà, il nostro buon senso, i nostri cuori sono messi alla prova e io spero che la supereremo" ha detto Merkel, che ha messo in guardia contro il rischio che "il 60-70%" dei tedeschi venga infettato, come avanzato dalle stime degli esperti. "Quindi si tratta di guadagnare tempo", ha spiegato. 

La cancelliera ha sottolineato che "serve una risposta coordinata dell'Ue" per far fronte all'emergenza. "Speriamo sinceramente che le dure misure adottate in Italia portino ad un cambiamento in meglio", ha aggiunto. 

Nella dichiarazione introduttiva della conferenza stampa Merkel ha rivolto la sua attenzione alla situazione nel nostro Paese, esprimendo la partecipazione della Germania nei riguardi della popolazione, costretta all'isolamento, ma anche di chi opera nel settore sanitario e della politica in Italia.  

Per Merkel, il Patto di crescita e stabilità della zona euro offre una flessibilità sufficiente a gestire situazioni fuori dell'ordinario. "Certo non diciamo all'Italia che non può investire nel suo sistema sanitario", ha detto la cancelliera.

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook