Coronavirus, sì a brevi passeggiate vicino casa
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Sab, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, sì a brevi passeggiate vicino casa

Coronavirus, sì a brevi passeggiate vicino casa

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

di Giorgia Sodaro

Coronavirus, sì a brevi passeggiate vicino casa
Coronavirus, sì a brevi passeggiate vicino casa

 

'Sì' all'attività motoria e quindi via libera anche alle brevi passeggiate ma 'no' assoluto agli assembramenti anche all'aperto e quindi nei parchi e sulle spiagge. E' quanto prevede il Dpcm del 9 marzo scorso varato dal governo per il contenimento del Coronavirus. Per interpretare in modo corretto il decreto, a quanto chiariscono fonti autorevoli, occorre tenere conto che la possibilità di uscire e camminare è stata consentita per permettere alle persone di scaricare lo stress delle lunghe giornate fra le quattro mura e per fare un po' di attività motoria, per tempi limitati e in prossimità della propria abitazione. Ma non è consentito, come si è visto fare in questi giorni, affollare parchi con i bambini, stazionare sulle panchine e andarsi a sdraiare in gruppo in spiaggia. I cittadini - sottolineano le stesse fonti - sono chiamati al buonsenso e comportamenti del genere non sono opportuni. 

Quanto all'autocertificazione: è sempre bene portarla con sé, insieme ai documenti. In caso di controllo, si scriverà la motivazione dell'uscita: fare jogging, una passeggiata o andare a comprare le sigarette. Nei casi in cui il cittadino fosse impossibilitato a stampare a casa l'autocertificazione saranno le forze di polizia a fornirla.

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook