Coronavirus, Trump: "In Italia problema da record"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Mer, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, Trump: "In Italia problema da record"

Coronavirus, Trump: "In Italia problema da record"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L'emergenza del coronavirus in Italia è "da record".

Coronavirus, Trump:
Coronavirus, Trump: "In Italia problema da record"

 

Lo ha detto il presidente Usa Donald Trump, scambiando alcune battute con i giornalisti, durante il suo incontro alla Casa Bianca con il premier irlandese Leo Varadkar. Trump ha anche sottolineato la "velocità" con la quale si diffonde il contagio e i problemi che si trovano ad affrontare anche Paesi come Francia e Germania.  

Il coronavirus "è un problema mondiale, un grosso problema mondiale. Stiamo adottando misure notevoli, noi abbiamo compiuto i passi più importanti all'inizio bloccando gli arrivi dalla Cina e salvando migliaia di vite. Ci sono alcuni hot spot in Europa. La Germania ha problemi, la Francia ha grossi problemi. L'Italia sta vivendo davvero tempi duri, speriamo si riprendano in fretta, una situazione da record. E' solo questione di tempo e se ne andrà", le parole di Trump. 

Il presidente torna sulla decisione di bloccare per 30 giorni gli arrivi dall'Europa. "Andiamo d'accordo con i leader europei, ma dovevamo muoverci in fretta e non c'era tempo di contattare i singoli leader. Del resto quando loro hanno alzato le tariffe non ci hanno consultato". 

Trump ha poi rivelato che gli Stati Uniti hanno "offerto assistenza all'Iran" per fronteggiare l'emergenza coronavirus. Il presidente Usa ha poi assicurato di ha detto di "non essere preoccupato" dopo che un membro della delegazione brasiliana con la quale si è incontrato lo scorso weekend è risultato positivo al coronavirus.

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook