Di Maio: "Ai Paesi amici chiediamo materiali per Fase 2"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Mar, Ott
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Di Maio: "Ai Paesi amici chiediamo materiali per Fase 2"

Di Maio: "Ai Paesi amici chiediamo materiali per Fase 2"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L'appello che la Farnesina lancia ai "Paesi amici" è di aiutare l'Italia nel reperimento di materiali "che ci possano aiutare ad affrontare la Fase 2" dell'epidemia.

Di Maio:
Di Maio: "Ai Paesi amici chiediamo materiali per Fase 2"

 

Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi di Maio, in un collegamento in diretta Facebook da Pratica di Mare, dove è appena atterrato un aereo proveniente dal Qatar con due ospedali da campo da 500 posti. Per affrontare la Fase 2, ha detto il ministro, servono mascherine, ospedali dedicati e soprattutto il "comportamento degli italiani".  

Ultimamente, ha detto Di Maio, sono arrivati "50 milioni di mascherine, tra aiuti e acquisti" ma sono stati firmati contratti anche per altri "180 milioni" di mascherine. L'Aeronautica Militare sta facendo un "lavoro eccezionale", ha proseguito il ministro, con voli continui con la Cina "per prendere il materiale che ci serve".  

L'impegno messo in campo dalla Farnesina in questa fase dell'emergenza è anche sull'export, ha quindi ricordato Di Maio. Il governo, ha detto ancora il ministro, ha messo in campo 50 miliardi di euro "come garanzie" per l'export italiano. Inoltre, Di Maio è tornato a ripetere quanto già dichiarato. Con la norma sulla golden power, "l'Italia non diventerà un outlet", ha detto, e "non permetteremo a nessuno di venire in Italia ad acquistare in svendita i nostri gioielli di Stato, come nel 2008".  

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook