Coronavirus, Guerra (Oms): "Inevitabili nuovi micro-focolai"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Dom, Ott
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, Guerra (Oms): "Inevitabili nuovi micro-focolai"

Coronavirus, Guerra (Oms): "Inevitabili nuovi micro-focolai"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Occorre "rafforzare" la medicina del territorio "che deve essere in grado di intervenire sui micro-focolai epidemici che sicuramente si riapriranno data la trasmissione comunitaria che è ancora sostenuta.

Coronavirus, Guerra (Oms):
Coronavirus, Guerra (Oms): "Inevitabili nuovi micro-focolai"

 

Focolai che devono essere estinti immediatamente per evitare la montata epidemica che abbiamo visto nel settimane scorse". Lo ha affermato Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e componente del Comitato tecnico scientifico per l'emergenza coronavirus, a RaiNews24. 

"Ci sono dei prerequisiti che devono essere soddisfatti, altrimenti è molto rischioso procedere a una riapertura senza criteri - ha sottolineato - Il primo è l'interruzione della catena di trasmissione del virus. E qui siamo in una situazione abbastanza distribuita nelle Regioni, ma è tutto da verificare. C'è un punto cruciale: il rafforzamento del territorio. La capacità dei dipartimenti di prevenzione, dei medici di famiglia, di tutto quello che è il tessuto sanitario extra-ospedaliero, che deve essere capace di tracciare immediatamente i sospetti e diagnosticare subito anche con un tampone fatto a domicilio in maniere molto aggressiva". 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook