Coronavirus, Trump contro la Georgia: "Troppo presto per riaprire" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Mar, Apr

Coronavirus, Trump contro la Georgia: "Troppo presto per riaprire"

Coronavirus, Trump contro la Georgia: "Troppo presto per riaprire"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sempre sottolineato l'importanza dell'aspetto economico della crisi causata dal coronavirus, affermando la necessità di far ripartire presto il Paese, ma nel caso della Georgia ''è troppo presto''.

Coronavirus, Trump contro la Georgia:
Coronavirus, Trump contro la Georgia: "Troppo presto per riaprire"

 

Così Trump si è detto ''totalmente contrario'' alla decisione del governatore della Georgia Brian Kemp di permettere la riapertura, a partire da domani, di alcune attività, come le spa, i saloni di bellezza, parrucchieri, tatuatori e altri servizi non essenziali. ''La sicurezza deve prevalere'', ha detto riferendo alla task force per la lotta al coronavirus. ''Ma alla fine, faccia quello che ritiene giusto'', ha aggiunto.