Coronavirus, "a fine 2019 polmoniti strane in Italia e a Wuhan"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Lun, Nov
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, "a fine 2019 polmoniti strane in Italia e a Wuhan"

Coronavirus, "a fine 2019 polmoniti strane in Italia e a Wuhan"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Abbiamo saputo alla fine dello scorso anno che c'erano questi cluster di casi di polmoniti di origine sconosciuta in Italia e in Cina, a Wuhan, e lo abbiamo scritto nei nostri rapporti da allora".

Coronavirus,
Coronavirus, "a fine 2019 polmoniti strane in Italia e a Wuhan"

 

Così la direttrice dell'Ecdc (European Centre for Disease Prevention and Control) Andrea Ammon ha risposto, oggi in audizione in remoto davanti alla commissione Envi del Parlamento Europeo, a Bruxelles, ad un eurodeputato che gli chiedeva quando l'agenzia Ue con sede in Svezia abbia avvertito per la prima volta della minaccia costituita dalla Sars-Cov-2. "Il 9 gennaio - ha continuato - abbiamo avuto un briefing per valutare la minaccia e la prima valutazione è stata pubblicata credo il 17 gennaio" del 2020. 

 "Con lockdown contagi giù del 45%" 

In realtà nel rapporto di 'threat assessment' dell'Ecdc del 9 gennaio 2020 ("Pneumonia cases possibly associated with a novel coronavirus in Wuhan, China") dedicato al nuovo coronavirus, l'Italia viene menzionata due volte, solo perché aveva collegamenti aerei diretti con Wuhan. Anche nel secondo rapporto citato dalla direttrice dell'Ecdc, quello del 17 gennaio, l'Italia viene menzionata solo perché collegata direttamente per via aerea con la capitale dell'Hubei. 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook