Trump: "Usa riferiranno presto su origini Covid-19"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
04
Mar, Ago
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Trump: "Usa riferiranno presto su origini Covid-19"

Trump: "Usa riferiranno presto su origini Covid-19"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Gli Stati Uniti diffonderanno presto un rapporto per spiegare le origini del coronavirus.

Trump:
Trump: "Usa riferiranno presto su origini Covid-19"

 

Lo ha dichiarato il presidente americano Donald Trump incontrando i giornalisti alla Casa Bianca prima di partire per l'Arizona, ma evitando di fornire una tempistica. ''Tra un po' riferimento in modo chiaro'', ha detto Trump. 

Intanto il presidente Usa ha confermato che Anthony Fauci prenderà parte all'audizione davanti al Senato Usa, dove avrà la possibilità di rispondere alle domande sulle azioni messe in campo dal governo federale per contrastare la pandemia di coronaviurs. L'immunologo, che fa parte della task force governativa contro il Covid-19, "testimonierà davanti al Senato ed è ansioso di farlo", ha detto Trump.  

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook