Crimi: "Sì a riapertura tra Regioni dal 3 giugno, no differenziazioni" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Mer, Mag

Crimi: "Sì a riapertura tra Regioni dal 3 giugno, no differenziazioni"

Crimi: "Sì a riapertura tra Regioni dal 3 giugno, no differenziazioni"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Il governo ha sempre fatto tutte le scelte, a volte impopolari, basandosi su dati scientifici.

Crimi:
Crimi: "Sì a riapertura tra Regioni dal 3 giugno, no differenziazioni"

 

Ma quando decide deve tener conto anche di tanti altri fattori, a 360 gradi, come quelli socioeconomici. Ci si aspetta una riapertura il 3 giugno e non credo sia il caso di prorogare ulteriormente. E per quella data credo che si debba aprire senza differenziazioni tra Regioni". Lo ha dichiarato Vito Crimi, capo politico del Movimento 5 Stelle ad Affaritaliani.it.