Covid, studio in Spagna 'boccia' immunità di gregge contro pandemia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Covid, studio in Spagna 'boccia' immunità di gregge contro pandemia

Covid, studio in Spagna 'boccia' immunità di gregge contro pandemia

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Un studio spagnolo pubblicato su 'Lancet' e condotto su oltre 60 mila persone ha stimato che circa il 5% della popolazione ha sviluppato gli anticorpi.

Covid, studio in Spagna 'boccia' immunità di gregge contro pandemia
Covid, studio in Spagna 'boccia' immunità di gregge contro pandemia

 

"Nonostante il forte impatto della malattia Covid-19 in Spagna, le stime di prevalenza rimangono basse e sono chiaramente insufficienti a fornire l'immunità di gregge", hanno affermato gli autori della ricerca, studiosi del National Centre for Epidemiology, Institute of Health Carlos III di Madrid. "A questo punto l'immunità di gregge non può essere ottenuta senza accettare il danno collaterale di molti decessi e il sovraccarico dei sistemi sanitari - precisano gli scienziati - In questa situazione, le misure di distanziamento sociale e gli sforzi per identificare e isolare i nuovi casi e i loro contatti sono indispensabili per il futuro controllo dell'epidemia".  

Questo non è l'unico studio che 'boccia' lo strumento dell'immunità di gregge come soluzione per battere il coronavirus. "Altri studi in Cina e negli Usa sono arrivati a queste conclusioni, ovvero che la maggior parte della popolazione sembra essere rimasta non esposta a Covid-19 anche in aree dove il virus si è molto diffuso", ricordano gli autori.  

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Seguici anche su Facebook