"Non è nato a Wuhan", ne è convinta la scienziata dei pipistrelli
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Lun, Nov
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

"Non è nato a Wuhan", ne è convinta la scienziata dei pipistrelli

"Non è nato a Wuhan", ne è convinta la scienziata dei pipistrelli

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il coronavirus non è nato a Wuhan e il presidente americano Donald Trump deve scusarsi con la Cina per l'uso di slogan come ''Virus di Wuhan'', ''Virus cinese'' e anche ''Kung Flu''.

"Non è nato a Wuhan", ne è convinta la scienziata dei pipistrelli

 

Ne è convinta la ricercatrice Shi Zhengli, 56 anni, virologa cinese con Ph.D in Francia, che ha studiato i pipistrelli nelle grotte per più di quindici anni e che per questo viene chiamata Bat Woman. ''Le affermazioni del presidente Trump che il Sars-CoV-2 è uscito dal nostro istituto contraddicono totalmente i fatti, danneggiano il nostro lavoro accademico e la nostra vita personale. Il presidente Trump ci deve le sue scuse'', ha detto Shi Zhengli in una intervista a Science rilanciata da Il Corriere della Sera. 

''La probabilità che il virus sia passato direttamente da un pipistrello a un uomo è molto bassa. Tendo a sostenere lo scenario dell'animale intermedio. Dove questo sia avvenuto non è ancora stato scoperto. Sappiamo dalla storia, come quella dello Hiv (il virus dell'Aids, ndr), che i luoghi dove sono scoppiate le grandi malattie di solito non sono gli stessi in cui sono originate, vale a dire non sono quelle dove è accaduto lo spillover (il salto da animale a uomo, ndr ). Non credo che il passaggio sia avvenuto a Wuhan''. Il mercato, quindi, ''potrebbe essere stato solo un luogo affollato dove si è verificato un focolaio''. Rispetto alla possibilità che il coronavirus sia stato originato nel suo laboratori, Shi lo esclude e afferma: ''posso garantirlo sulla mia vita''. 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook