Covid, consigliere di Trump positivo - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Mar, Apr

Covid, consigliere di Trump positivo

Covid, consigliere di Trump positivo

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La Casa Bianca conferma che il consigliere per la Sicurezza Nazionale, Robert O'Brien, è risultato positivo al coronavirus, affermando che "non vi sono rischi di esposizione al virus per il presidente o il vice presidente".

Covid, consigliere di Trump positivo
Covid, consigliere di Trump positivo

 

Con una dichiarazione diffusa dopo che alcuni media americani hanno rivelato la notizia, la Casa Bianca afferma che il consigliere di Trump "ha sintomi lievi, è in isolamento da dove sta continuando a lavorare da un sito remoto sicuro". "Il lavoro del Consiglio per la Sicurezza Nazionale continua senza interruzioni", conclude la dichiarazione.

Secondo quanto comunicato dal consigliere economico della Casa Bianca Larry Kudlow sarebbe stata la figlia universitaria a contagiare Robert O'Brien. "Ho parlato con lui venerdì, credo se sia ammalata prima la figlia", ha detto parlando con i giornalisti. "Credo sia un caso lieve, gli faccio i migliori auguri, è un caro amico, uno straordinario collega ed un grande politico", ha aggiunto.

Non si specifica quando O'Brien sia risultato positivo, ma secondo la Cnn il consigliere è stato visto alla Casa Bianca giovedì scorso. Il consigliere per la Sicurezza Nazionale incontra regolarmente il presidente e quindi O'Brien rientra nel gruppo di esponenti dell'amministrazione e funzionari della Casa Bianca che vengono sottoposti quotidianamente al test per proteggere Trump.

"Non l'ho visto di recente" ha affermato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. "Lo chiamerò più tardi", ha aggiunto Trump parlando con i giornalisti alla Casa Bianca prima di partire per la Carolina del Nord, secondo quanto riferito dalla 'Cnn'.

Il 12 luglio O'Brien si è recato a Parigi per incontrare i suoi colleghi di Francia, Italia, Germania e Gran Bretagna. O'Brien è il funzionario di più alto livello della Casa Bianca finora risultato positivo, dopo la portavoce del vice presidente Mike Pence ed un valletto del presidente.