Covid, esperta Oms: "Morti potrebbero essere sottostimate"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Mar, Ott
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Covid, esperta Oms: "Morti potrebbero essere sottostimate"

Covid, esperta Oms: "Morti potrebbero essere sottostimate"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Penso sia importante riconoscere che le morti di Covid rischiano di essere sottostimate al momento attuale, ma i Paesi stanno lavorando duro per comprendere meglio questo" aspetto.

Covid, esperta Oms:
Covid, esperta Oms: "Morti potrebbero essere sottostimate"

 

A sottolinearlo è stata oggi l'epidemiologa Maria Van Kerkhove, a capo del gruppo tecnico dell'Organizzazione mondiale della sanità per il coronavirus, durante la consueta conferenza stampa da Ginevra sull'andamento di Covid-19. "Un aspetto molto importante di una pandemia o di un patogeno emergente è che evolve. Ci sono morti che sono associate e che vengono contate", morti che "noi sappiamo essere associate con Covid-19 dall'infezione e che sono tracciate in tempo reale rispetto a quando si verificano. Ce ne sono altre che invece verranno identificate quando guarderemo indietro retrospettivamente nel tempo a queste morti".  

"Ci sono - ha aggiunto - sistemi che sono in funzione in diverse Regioni e Paesi che guardano agli eccessi di mortalità. Uno di questi è in Europa ed è un progetto che guarda all'eccesso di mortalità nel tempo. Quello che è stato visto è che ci sono alcune variazioni negli eccessi di mortalità per Paese" confrontando i dati con quello che emerge da questi sistemi. "Penso che sia troppo presto per trarre conclusioni su tutto questo, perché è qualcosa al momento in corso, ma penso sia importante riconoscere che le morti di Covid rischiano di essere sottostimate al momento attuale. I Paesi stanno lavorando duro per comprendere meglio".  

"Abbiamo bisogno anche - ha concluso Kerkhove - di guardare alle altre cause di mortalità che si stanno verificando durante la pandemia. Perché le persone non sono riuscite ad avere accesso alle cure che gli servivano. Quindi è cruciale che rimettere in campo servizi medici essenziali e salvavita così che le persone possano accedervi in sicurezza. E' qualcosa su cui i Paesi stanno lavorando intensamente e noi lavoriamo duramente per supportarli in questo. Ma io penso che vedremo alcune differenze nell'eccesso di mortalità e stiamo monitorando i sistemi che sono attualmente in piedi che stanno correggendo quell'informazione".  

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook