Vaccino Lazio 18-49 anni prenotazioni: da asma a celiachia, chi ha diritto a dose - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Sab, Giu

Vaccino Lazio 18-49 anni prenotazioni: da asma a celiachia, chi ha diritto a dose

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Asma, diabete mellito e sindrome da dipendenza da alcol e droghe, ma anche ipertensione e celiachia. Anoressia nervosa e bulimia, oltre a colite ulcerosa e artrite reumatoide. Sono una cinquantina le patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid per cui nel Lazio le vaccinazioni da maggio vengono estese anche alle persone di un'età compresa tra i 18 e i

49 anni con queste comorbidità (categoria 4 - piano vaccinale nazionale). Le prenotazioni, quindi, sono aperte per i nati dal 1962 al 2003. 

Le patologie a cui si fa riferimento sono riportate nella Tabella 3 delle Raccomandazioni nazionali ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-Covid del 10/03/21 e l'accesso alla prenotazione on-line della vaccinazione è garantito per i titolari dei codici di esenzione, elencati in tabella e indicati sul libretto sanitario. 

Le prenotazioni sono aperte dal primo maggio. E' necessaria la Tessera Sanitaria in corso di validità per comunicare il Codice Fiscale e le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) posto sul retro della tessera.  

Con la prenotazione del primo appuntamento sarà automaticamente prenotato anche il richiamo, se previsto, da effettuare sempre nella stessa sede. 72 ore prima dell'appuntamento prenotato, un SMS ricorderà l'appuntamento fissato.