Allo studio una barriera corallina ibrida al largo di Miami
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
07
Ven, Ott

Allo studio una barriera corallina ibrida al largo di Miami

Sostenibilita
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Questa settimana, gli scienziati dell'Università di Miami si sono letteralmente tuffati nelle acque a poche miglia dalla costa della Florida, nell'ambito di uno sforzo per sviluppare barriere coralline ibride. Il team era in missione per raccogliere uova e spermatozoi dal corallo staghorn, che è in periodo di

riproduzione, sperando di usarli per fertilizzare altri ceppi di coralli in laboratorio. Verranno inoltre testati nuovi approcci di biologia adattativa per produrre coralli che crescono più velocemente e siano più resistenti al riscaldamento climatico. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.