Maneskin e test antidroga: "Cocaina Damiano? Niente da nascondere" - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Gio, Dic

Maneskin e test antidroga: "Cocaina Damiano? Niente da nascondere"

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Maneskin sotto choc dopo la vittoria dell'Eurovision, ma non per l'incredibile trionfo. A rattristare il gruppo romano, infatti, le insinuazioni sul frontman Damiano e l'assunzione di cocaina in diretta, già smentite dall'interessato in conferenza stampa. Per questo, la rock band si dice pronta ad effettuare dei test antidroga "perché non abbiamo niente da nascondere", ribadendo inoltre di essere contro le droghe. 

alternate text

 

"Siamo davvero scioccati riguardo a ciò che alcune persone hanno detto su Damiano che fa uso di droghe - il messaggio apparso nelle stories Instagram del gruppo -. Siamo davvero CONTRO le droghe e non abbiamo mai usato cocaina. Siamo pronti per fare i test perché non abbiamo niente da nascondere. Siamo qui per suonare la nostra musica, siamo felici della nostra vittoria all'Eurovision e vogliamo ringraziare tutti quanti per il supporto. Il rock n roll non muore mai. Vi amiamo". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002